martedì 23 marzo 2010

Bus con telecamera: che ne pensate?

Sono anni che a Londra, Parigi, Barcellona, New York, Sydney, etc. i mezzi pubblici sono videosorvegliati per disincentivare borseggi e atti vandalici.
Finalmente anche Roma ha deciso di adeguarsi installando qualche telecamera su qualche bus. Tali telecamere si aggiungeranno a quelle controllate dalla nuova centrale operativa della videosorveglianza, denominata "sala sistema Roma".

1 commento:

bikecity ha detto...

personalmente sono dell'idea che nei luoghi e nei mezzi pubblici piu' telecamere ci sono e meglio e'...(... ultimo il caso del nomade boxer di Pescara dove la telecamera ha assunto un utilita' decisiva)..percio'...piu' telecamere per le ztl...piu' telecamere ai semafori..piu' autovelox per il controllo della velocita' nelle strade urbane/exstraurbane...PIU' telecamere nei parchi pubblici etc..etc.....lo stesso vale per le intercettazioni telefoniche (unico mezzo utile e decisivo per le indagini su politici, mafiosi, imprenditori o potenti di turno..altro che PRIVACY qui in Italia, purtroppo se ne deve fare a meno!

Chi sono gli utenti più indisciplinati a Roma?